giovedì 5 maggio 2016

Sono tornata! ♥

Ciao ragazze!
Quanto tempo è passato.. scrivo questo post per aggiornarvi un pò e per dirvi che sono tornata, per restare!! 

A Settembre ho iniziato l'università, come vi avevo annunciato mesi e mesi fa.. La vita universitaria è dura, occupa gran parte del mio tempo ma, se presa nel modo giusto, piena di soddisfazioni.Ora vivo e studio a Bologna, città, a mio parere, stupenda!

Un'altra news è che da qualche mese è arrivata nella mia vita una cuccioletta : Ginger 
Si tratta di una cucciola di cane, dolcissima e coccolosa! Tra noi è stato amore a prima vista e, ad oggi, riempie le mie giornate di sorrisi e gioie.

Nel frattempo ho pensato molto al blog e ho tantissime idee e post da proporvi :)

Vi mando un'enorme bacione e, prestissimo ricomincerò a pubblicare post con la frequenza passata! ♥


venerdì 7 agosto 2015

L'azienda : il Kuoio ♥

Eccomi tornata ragazze! 
Scusate l'assenza ma, come vi avevo anticipato sulla pagina Facebook, tra università, preparazione esami e un po' di vacanze sono stata impegnatissima :)

Oggi vorrei parlarvi di un'azienda italiana specializzata in prodotti di pelletteria.
L'azienda in questione, il Kuoio, è di origine campana e produce borse ed accessori esclusivi,
vanto del Made in Italy.
Dal 1979, l'amore e la passione di Ugo Saverino per la pelletteria di pregio e per la cura dei particolari sono state le radice de il Kuoio.
Un marchio che fa della qualità e della tradizione i suoi punti di forza.



Ogni cucitura è sapientemente curata da maestri artigiani che, meticolosamente pongono attenzione ad ogni minimo dettaglio (senza lasciarlo al caso!), portando avanti l'idea del fondatore.

L'azienda sceglie di utilizzare solo pellami pregiati conciati al vegetale, secondo l'antica tradizione toscana. Questo processo, lento ed accurato, garantisce un cuoio brillante, morbido, resistente e durevole nel tempo, nel pieno rispetto dell'ambiente!

Il Kuoio inoltre si avvale delle migliori tecnologie disponibili, coniugando abilmente tradizione e innovazione.
- I dettagli (come fibbie, rivetti..) sono realizzati in zama, una lega di zinco molto resistente, trattata per impedirne l'ossidazione e garantirne la lucidità.
- Le serrature con chiave (presenti su molte borse professionali) sono garantite ALCE, sinonimo di professionalità ed esperienza nel campo.

Oggi, alla guida dell'azienda, ci sono i suoi figli che, dal padre, hanno ereditato la passione e la dedizione per ciò che fanno.


Sul sito troviamo diversi prodotti, classificati secondo il genere:
- Pelletteria
- Vintage line
- Linea Country
- Piccola pelletteria 
- Ogon Design (di cui sono distributori)

Come avete potuto notare, l'azienda dispone di diverse linee:

Linea Vintage
Elegante e sofisticata, questa linea nasce dall'armonia di due pellami: vitello tamponato a mano e vitello morbido.
Creata per i clienti che amano uno stile classico e chic 



Linea Country
Energetica e luminosa, questa linea ha il suo punto di forza nella leggerezza dei prodotti, realizzati in vacchetta di cuoio sfoderato.
Creata per i clienti  che amano i colori caldi, le linee semplici ma fashion allo stesso tempo 



In questi giorni ho avuto il piacere di ricevere dall'azienda un loro prodotto, che presto vi mostrerò in un post dedicato! Ho potuto toccare con mano la loro professionalità!!

Se anche voi, come me, amate acquistare roba di qualità, non potete non dare un'occhiata al loro sito: http://www.ilkuoio.it/

A presto ♥


lunedì 20 aprile 2015

Spunta un brufolo? Ecco come capire che problema hai, la Mappa dell'Acne ♥

Ciao Ragazze,
eccomi ritornata con un post molto interessante!

Il titolo parla chiaro, tratteremo l'argomento "acne".
Vi presenterò una guida utilissima su come interpretare che significato abbia ogni tipo di brufolo, ospite sgradito, comparso sul viso.
Certamente schiacciarli non è la soluzione migliore, perché c'è il rischio che la zona possa infettarsi dando luogo a nuovi brufoli, o che rimanga la macchia o il segno sul viso.

La diagnosi della salute attraverso la comparsa di questi segni sul viso nasce nel passato nelle diverse medicine tradizionali, prima tra tutte quella Cinese.


Esiste una vera e propria mappa facciale, dalla quale si può risalire alla causa del problema.
Ovviamente non è una scienza esatta, diversamente sarebbe semplicissimo risolvere e curare l'acne (disagio difficile da eliminare), però possiamo rimediare in qualche modo e alleviare i vari fastidi dovuti alla sua comparsa.


Bisogna perciò porre attenzione ai campanelli d'allarme che ci invia il nostro corpo ed andare ad agire in maniera mirata.

Come potete notare l'alimentazione ha un ruolo fondamentale in quasi tutte le zone dove si presentano i brufoli, quindi è possibile curare e tenere sotto controllo l'acne.
Anche la detersione del viso è molto importante!
Nei casi più gravi, ovviamente, è necessario consultare un dermatologo per una corretta prognosi e cura.


Spero che il post vi sia stato utile e che da oggi in poi, appena comparirà un brufolo, consulterete la mappa anzicchè pensare di schiacciarlo!
A presto, un bacio 

venerdì 3 aprile 2015

Ricetta per Pasqua #3 - Colombine di Sfoglia ♥

Ciao ragazze,
come ultimo post della settimana volevo proporvi una ricetta facile, veloce e molto gustosa per Pasqua, e approfittare dell'occasione per farvi i miei più cari Auguri 

Si tratta delle Colombine di Sfoglia, semplicissime da fare ma sfiziose, di grande effetto. 
Fatte di pasta sfoglia e farcite con la crema pasticcera.



- 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare da 230 gr l'uno
(o eventualmente farla in casa)

PER LA CREMA PASTICCERA :
- 500 ml di latte
- 6 tuorli 
- 50 gr di farina (o Maizena)
- 150 gr di zucchero
- 1 baccello di Vaniglia (o vanillina)

PER GUARNIRE :
- 1 uovo
- zucchero a velo q.b.
- 1 cucchiaio di panna liquida fresca


Partiamo preparando la farcitura (la Crema Pasticcera) : riscaldiamo il latte in un pentolino con la metà di un baccello di Vaniglia; intanto sbattere in una ciotola, con la frusta, il tuorlo e lo zucchero, poi aggiungere la farina e mescolare bene affinchè non si creino grumi.
Eliminare poi dal latte il baccello di Vaniglia e versare il latte riscaldato sul composto amalgamando con la frusta.
Riportiamo il composto sul fuoco e mescoliamo continuamente fino a che la crema non si sarà addensata.
Trasferire quindi la crema in una ciotola, sigillare il composto con la pellicola, e farla raffreddare.

Una volta preparata la crema, prendiamo la pasta sfoglia, infariniamo bene il piano di lavoro e stendere la pasta con un mattarello.
Con uno stampo a forma di colomba (ottenuto scaricando un'immagine da internet), poggiamo la forma sulla pasta e ritagliamo le colombe con un coltello seguendo lo stampo.
Una volta ottenute le colombine, le poggiamo in una teglia foderata con carta forno e le spennelliamo con un uovo sbattuto e un cucchiaio di panna liquida.

Dopo averle spennellate le spolverizziamo con lo zucchero a velo e le inforniamo in forno già caldo a 180° per 20 minuti (se avete il forno ventilato a 160° per circa 15 minuti).
Una volta sfornate, le lasciamo raffreddare.

Quando saranno fredde, le tagliamo delicatamente a metà (come se fossero un panino) e, dopo aver messo la crema pasticcera in una sac-à-poche munita di bocchetta stretta, farciamo le nostre colombine e le chiudiamo con la metà superiore di pasta sfoglia.
Spolverizziamo con zucchero a velo e sono pronte!


Le Colombine possono essere consumate al momento o conservate nel frigorifero, coperte con della pellicola trasparente o in un contenitore ermetico per un giorno (dopo di che la sfoglia perderà la sua croccantezza).
Potete preparare le colombine di sfoglia qualche giorno prima e conservarle al riparo dall'umidità non farcite, così da utilizzarle all'occorrenza.


Livello di difficoltà : Basso
Tempo di preparazione della ricetta : un'ora circa 

Spero che questa ricetta dell'ultimo minuto vi piaccia, io ne esco pazza 
Auguri di una serena Pasqua a tutti, e buon appetito!

A presto ♥

mercoledì 1 aprile 2015

Collaborazione #11 - Ögon Designs ♥


"Un portafoglio di metallo nato in Svizzera: da dieci anni un design
accattivante e anti frode. Inimitabile"

Ögon Designs


Buongiorno Ragazze!

Oggi vorrei parlarvi di un Brand che ho avuto piacere di conoscere poco tempo fa.
Da subito sono stata colpita dalle loro creazioni, particolarissime : Ögon Designs 

L'azienda nasce nel 2000 in Svizzera, dall'idea di Thomas Marcel.
Offre prodotti innovativi, dal design molto particolare: leggerissimi e sempre alla moda, sono fatti di alluminio. Progettati per essere resistenti e duraturi.
L'alluminio infatti, privo di nickel, ha molti vantaggi: è un materiale inossidabile e riciclabile al 100%; pensato per fermare le onde magnetiche e proteggere le carte dalla smagnetizzazione e dalla scansione da parte dei ladri.

Nel complesso il marchio offre una vastissima gamma di prodotti e modelli, caratterizzati dall'originalità che li contraddistingue.

Nel 2004 la sede dell'azienda si trasferisce a Parigi  e, grazie all'estro del designer francese Eric Berthes, nascono nuovi modelli mai visti sino ad allora: portafogli e clutch in alluminio trapuntato.
Nasce così la Quilted Collection, della quale fa parte il Card Case da me ricevuto.


Si tratta di un porta carte con zip, con divisori in tessuto, della grandezza di un palmo di mano ma capace di contenere 20 tessere e qualche moneta. Infatti, nella parte centrale, presenta una piccola tasca (con cerniera) nella quale possono essere riposti gli spiccioli.
E' compatto e molto leggero, facilissimo da trovare in borsa.

Io l'ho scelto nella colorazione Rosa (Pink) ma è disponibile anche in nero, rosso, argento, oro, platino, viola e arancione.



Impossibile non innamorarsi di un accessorio del genere, un must have per ogni fashion addicted.

Voi conoscevate questa azienda? Avete mai acquistato un loro prodotto?
Io ve la consiglio, i loro prodotti non vi deluderanno! 

Qui il link al loro sito:

A presto 

lunedì 30 marzo 2015

Come applicare il Blush a seconda della forma del viso ♥

Ciao ragazze!

Vorrei dedicare questo post al Blush (come tutte ben sapete, immancabile per colorire il viso!) dandovi alcuni consigli "tecnici" per la sua applicazione. 

La posizione del Blush conta, ed è importante per un'armonia del viso perfetta, ma non fondamentale quanto ad esempio l'applicazione corretta della terra e dell'illuminante (contouring).
Infatti, anche se applichiamo in maniera "non corretta" il blush, magari utilizzando anche un colore troppo acceso, questo renderà il trucco più vivace ma non andrà a modificare i volumi del viso (cosa che invece accade con il contouring)

Posso iniziare quindi dicendo che non bisogna preoccuparsi se non si è applicato nella giusta posizione e in maniera al 100% corretta il blush, poichè non rovinerete più di tanto il look finale.
E' senza dubbio più importante:

1) La quantità
Troppo colore o troppo prodotto potrebbe farvi assomigliare ad un Clown!


2) La sfumatura
Importantissima per evitare l'effetto Heidi


3) Il finish
Da scegliere a seconda del tipo di pelle (grassa, secca) ; se ad esempio si ha una pelle grassa, con i pori particolarmente dilatati, è sconsigliato utilizzare un blush dal finish luminoso, con i glitter (finish luminoso e pelle lucida non vanno d'accordo!!)



Il blush, in generale, si applia sulle guance e si sfuma verso la parte alta degli zigomi, usando un pennello medio-grande se si usa un prodotto in polvere, o con le dita (picchiettando e poi facendo movimenti circolari) se si usa un prodotto in crema o liquido.
Solitamente la posizione "corretta" del viso da assumere durante l'applicazione del blush è quella che più mette in risalto le gote (un finto sorrisetto) : lo scopo del blush è infatti quello di ricreare i rossori naturali e dare un'aria fresca e sana al viso.


Esistono diversi modi di applicazione del blush da tener presenti, in base alla forma del viso:

VISO OVALE 

La regola generale per questo tipo di viso è quella più classica: il blush si applica sulle guance (sul loro punto più sporgente) e si sfuma verso le tempie con movimenti verso l'esterno e verso l'alto.


VISO QUADRATO

Con questa particolare forma di viso, il blush dovrebbe essere applicato sugli zigomi, allungandosi leggermente verso le orecchie, facendo un tratto di colore anche più spesso.
In questo modo il tratto del viso sembrerà più lungo e si addolciranno i tratti.


VISO TONDO

In questo caso il blush si applica appena sotto la parte più sporgente delle gote e si sfuma bene verso i lobi delle orecchie, scendendo verso il basso.
In questo modo si tenderà ad allungare il viso e a non farlo sembrare più paffuto.
Volendo si può anche applicare pochissimo blush sul mento per armonizzare il viso e renderlo meno tondo.


VISO OBLUNGO

Questo tipo di viso ha solitamente la fronte abbastanza larga, e questo permette un'applicazione più abbondante del blush sulle guance facendo una specie di cerchio.
Va applicato con movimenti circolari partendo dalle gote e sfumando verso l'esterno del viso.
In questo modo il "taglio" orizzontale del blush renderà più armoniosa la lunghezza del viso.


VISO A CUORE

Con questa forma di viso il blush va applicato appena sotto le guance e, il movimento per sfumarlo, deve andare verso le orecchie in maniera circolare, allungandosi verso l'esterno.
Questo renderà i lineamenti del mento (di solito appuntito) più morbidi.




Con questo è tutto per oggi, spero di esservi stata d'aiuto con questi consigli e che ora abbiate un po' più chiaro il procedimento per applicare il Blush.

Voi che forma di viso avete?
Fatemi sapere con un commento 

A presto! 

venerdì 27 marzo 2015

PREVIEW: Nuova Linea Benessere dei Sogni - Collistar ♥

Ciao ragazze!

Oggi volevo presentarvi la nuova linea Benessere dei Sogni di Collistar.
Questa linea è un vero e proprio rituale di bellezza, pensata e creata per prendersi cura di sè, per conciliare i sogni e per infondere serenità a corpo e spirito.
Si tratta di un trio di prodotti (Profumo, Bagnodoccia e Olio Vellutante) caratterizzati dalla presenza di Oli essenziali ed estratti di melissa della Toscana, dalle proprietà rilassanti e riequilibranti.

Questa nuova linea fa parte del progetto Ti Amo Italia, volto a celebrare le ricchezze del territorio del nostro Paese.


PROFUMO DEI SOGNI 100ml (€ 39,00)
E' il prodotto principale della linea, una fragranza soave e delicata; si tratta di un acqua profumata composta da mughetto, eliotropio e fresia.

BAGNO DOCCIA DEI SOGNI 250ml (€ 17,60)
E' una coccola per il corpo. Rende la pelle morbida ed elastica grazie
alla texture ricca e confortevole che avvolge la pelle idratandola in profondità.
Contiene le stesse note profumate del profumo.

OLIO VELLUTO DEI SOGNI 250ml (€ 29,70)
Si tratta di un prodotto bifasico che rende la pelle morbida ed idratata lasciandola anche delicatamente profumata.
Ha una texture che si assorbe rapidamente non lasciando unta la pelle.
Si può utilizzare sul corpo, sui capelli o semplicemente metterne qualche goccia
nella vasca da bagno.

L'intera linea si basa sul colore Blu, che nella cromoterapia rappresenta la calma e la tranquillità.
Si dice che sia capace di generare un senso di rilassamento del corpo e della mente.
Sarà disponibile in negozio dall'1 Aprile 2015.

Che ve ne pare di questa nuova linea?
Io sono davvero curiosissima di poterla annusare e provare!

Un bacio